AGENDA

Empowerment di giovani e donne in Senegal

Nuovi aggiornamenti sui risultati del progetto ''Empowerment di giovani e donne'', avviato nel 2014 per migliorare le condizioni di vita nella regione di Kaffrine attraverso l'incentivazione della produzione agricola, la promozione della tutela della salute pubblica e l'accesso all'istruzione della popolazione senegalese. Per realizzare le attività, è stata creata una buona rete relazionale tra la società civile di Kaffrine, le entità politiche locali e i soggetti pubblici.

Per saperne di più, potete leggere questo articolo

Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e Comune di Modena finanziano il progetto PERU EXPORT

La Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e il Comune di Modena finanziano il progetto PERU EXPORT in continuità con le attività portate avanti da ISCOS ER insieme a CALPEX (Consorcio Alpaquero Perù Export). Il progetto promuove l'imprenditorialità sociale e lo sviluppo auto-sostenibile dei contadini alpaqueros, attraverso un consorzio di associazioni e cooperative campesine e alpaqueras (Calpex), grazie alla commercializzazione ed esportazione diretta di prodotti di fibra dei camelidi sudamericani ad aziende tessili italiane. Le associazioni peruviane saranno in Italia per promuovere i loro prodotti e questa collaborazione a maggio e giugno 2017.

Potete trovare un breve video sul progetto in corso a questo link.

Venite a conoscere le esperienze dei partners del progetto, il Consorzio Alpaquero Perù Export e CoopAttiva (Modena) a Modena, il 5 Giugno.

 

Globalizzazione dei mercati e filiere lunghe raccontate magistralmente dalla compagnia Teatro dei Garzoni

Sabato 13 maggio al Mercato floricolo di Pescia Iscos insieme con i ragazzi dell'Istituto agrario e tecnico commerciale di Pescia hanno parlato di floricoltura sostenibile e consumo critico, attraverso una rappresentazione teatrale sulla globalizzazione dei mercati e delle filiere lunghe. Leggetene di più qua!

 

Firma e scrivi C.F. 92025940377 per sostenere i nostri progetti:

 

L'articolo "Etiopia: sviluppo e sfruttamento nei campi di fiori" redatto da Lo Spiegone approfondisce l'importante ruolo dell'Etiopia nell'esportazione di fiori - in particolare di rose - verso l'Europa e la Penisola Arabica. Vengono messi in luce gli effetti che gli investimenti esteri e i gravi episodi di land grabbing hanno sulle condizioni di lavoro nelle serre e gli ostacoli posti all'empowerment degli operai, questione su cui la CETU (Confederazione dei Sindacati Etiopi) e i suoi partner si stanno battendo.

Per saperne di più, guarda il documentario Biancofiorenero prodotto da Iscos ER, attualmente impegnato nella promozione dei diritti dei lavoratori etiopi. 

Ultime notizie dal progetto "Empowerment di giovani e donne" in Senegal

 

Vittoria, di ritorno dal Senegal, ci aggiorna sul progetto di "Empowerment di giovani e donne" sul quale lavoriamo insieme ad Anolf Rimini e Anolf Dakar per migliorare le condizioni di vita e l'accesso all'istruzione di giovani e donne in Kaffrine, grazie a formazioni agricole, pannelli solari per l'irrigazione dei campi e campagne di sensibilizzazione sulla tutela della salute e contro l'abbandono scolastico.

Buone notizie anche dal pozzo a energia solare del Gruppo di Promozione Femminile in Kaffrine, dove i lavori si svolgono a pieno ritmo, e dalle giornate di formazione e prevenzione delle malattie a Kathiote, che hanno avuto molto successo.

"Višegrad: L'odio, la morte, l'oblio" di Luca Leone

E' disponibile il nuovo reportage dai Balcani di ieri e di oggi, patrocinato da Iscos Emilia-Romagna e Cisl Emilia-Romagna.

Bosnia orientale, primavera del 1992: in pochi mesi circa tremila persone vengono uccise o fatte scomparire. A Višegrad va in scena la prova generale di quanto accadrà a Srebrenica, Prijedor e Foča.

"Per questo reportage e per tante altre storie e racconti bisogna essere grati a Luca Leone - autore anche di Srebrenica. I giorni della vergogna, Bosnia Express, I bastardi di Sarajevo e molti altri testi - uno dei più attenti e informati giornalisti e scrittori sulle vicende balcaniche in generale e bosniache in particolare." (Marco Travaglini)

Il progetto Coltivare i diritti, avviato il 15 febbraio 2015 e terminato il 14 febbraio 2016, si è occupato della formazione delle associazioni locali relativamente ai diritti umani e dei lavoratori e a salute e sicurezza, con la partecipazione del personale CETU (Confederazione Sindacale Etiope). Inoltre, è stato realizzato un documentario sulla floricoltura sostenibile: Biancofiorenero.

 

Promosso da:

 

 

 

 

Inserito il: 03/02/2015 16:13

I documentaristi Elisa Bucchi e Nicola Bogo viaggiano in Zambezia per riprendere la storia di due contadine, rappresentative della situazione delle donne in una delle province più povere del mondo

L’egida sotto cui hanno lavorato è la loro stessa ProduzioniYPico, finanziamenti

[leggi tutta]
Inserito il: 09/05/2014 12:00

Per la festa della mamma anche quest'anno molti regaleranno un fiore. Si regala un fiore come simbolo di affetto e di cortesia, per celebrare, per sottolineare momenti speciali. Ad esempio, domenica prossima milioni di fiori freschi e colorati celebreranno con la loro delicatezz

[leggi tutta]
Inserito il: 26/02/2014 15:37

Testimonianza della nostra amica Selma Hadzilalovic del Koletivo.ba di Sarajevo sulle manifestazione delle ultime settimane. A Zenica, Sarajevo e a Tuzla, i Croati, i Serbi ed i Musulmani hanno protestato insieme, fianco a fianco, per chiedere condizioni di vita migliori. 

 

[leggi tutta]
Inserito il: 14/11/2013 15:42

European Elections, Ultra-Right Wing rise, New Parties & Trade Unions in Europe questo era l’argomento su cui dal 24 al 27 settembre ad Atene si sono confrontati sindacalisti provenienti da diverse realtà europee in un seminario organizzato dall’ETUI, European Trade Union Institute, in coll

[leggi tutta]
ISCOS EMILIA ROMAGNA ONLUS - ISTITUTO SINDACALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO
40121 Bologna - Via Milazzo, 16 - Tel. 051.256842 - 051.256853 - Fax 051.4210320 - C.F. 92025940377